Villa Saroli, Lugano,

Annalisa Izzo (traduttrice di Chessex) e Cristian Rossatti (traduttore di Jaccottet). Moderazione di Anne Marie Jaton.: Figure, paesaggi, poesie: tradurre Jacques Chessex e Philippe Jaccottet. — Casa della Letteratura per la Svizzera italiana TI

Nel racconto lungo di Chessex Perdonami madre, un figlio parla alla madre. E quel figlio è Chessex stesso. Tomba e resurrezione, «fontana di rimpianto», violenza e tenerezza, evocazione pudica ma carnale, questo racconto autobiografico è uno dei più belli, dei più commoventi dell’autore.
La Passeggiata sotto gli alberi di Jaccottet è un canto delicato e potente che parte dalla natura, abbraccia il pensiero e regala profonde suggestioni. È un inno alla luce del mattino, che permette di vedere ciò che è dietro, oltre le cose e tocca quella che Mallarmé definiva “l’intuizione dell’infinito”

Sito Video

Organizzato da: Casa della Letteratura per la Svizzera italiana

Visita

Casa della Letteratura per la Svizzera italiana, viale S. Franscini 9, 6900 Villa Saroli, Lugano

Lageplan