Villa Saroli, Lugano,

Alice Ceresa, Silvia Ricci Lempen,Tatiana Crivelli, Laura Fortini: Alice Ceresa e l’ineguaglianza femminile — Casa della Letteratura per la Svizzera italiana TI

Alice Ceresa (Basilea 1923 - Roma 2001) nel 1950 si è trasferita dalla Svizzera a Roma, dove ha vissuto lavorando come traduttrice e consulente letteraria per Longanesi. Il suo esordio letterario avviene con La figlia prodiga (La Tartaruga 1967), cui seguirono La morte del padre (La Tartaruga 1979) e Bambine (Einaudi 1990). Nel 2007 Nottetempo ha stampato Piccolo dizionario dell'inuguaglianza femminile: una quarantina di voci che procedono da “Anima” a “Vita”, rivelando le insidie nascoste nelle parole, non solo nei confronti della donna, ma anche di tutte le creature che il linguaggio tende a squalificare.

Sito Facebook

Organizzato da: Casa della Letteratura per la Svizzera italiana

Biglietti

Visita

Casa della Letteratura per la Svizzera italiana, viale S. Franscini 9, 6900 Villa Saroli, Lugano

Lageplan